Spedizione in Italia sempre gratuita
  • Acquista
  • Vendi
  • Blog
  • About Thefinitive
  • Articoli Venduti

‚ĚĆūüôĀRegia Aeronautica Brevetto Pilota nuovo modello 1930

1,00

Brevetto da pilota della Regia Aeronautica come stabilito dal regolamento sull’Uniforme OD.4 Edizione 1930

Probabilmente prodotta dalla Stefano Johnson di Milano, senza marchio, in metallo pieno , dorato, con spilla posteriore e  chiusura a pistoncino.

Condizioni perfette, misura circa mm. 70 x 25

 

(Scorri la pagina in basso per ulteriori dettagli e informazioni)

 

 

Esaurito

Garanzia di un pagamento sicuro

Descrizione

Brevetto da pilota della Regia Aeronautica come stabilito dal regolamento sull’Uniforme OD.4 Edizione 1930 . Il brevetto √®¬† il classico brevetto della Regia Aeronautica , senza fascio littorio tra gli artigli dell’aquila, prodotto probabilmente dalla Stefano Johnson di Milano, senza marchio, in metallo pieno , dorato, con spilla posteriore con chiusura a pistoncino.

Con il nuovo regolamento, la Regia Aeronautica ufficializzava le modifiche alle tenute di servizio, uniformi ed accessori, incluso il brevetto per Pilota Militare, dando cos√¨ un aspetto pi√Ļ imponente all’aquila stessa, che aveva la testa rivolta a sinistra di chi guarda. La corona √® applicata con due barrette metalliche al corpo dell’aquila. Notevole la realizzazione al cesello dei dettagli dell’aquila, dei particolari alle piume.

Come da riferimento del volume “Storia e gloria delle aquile 1906-1946” (L.Cassioli – G.Del Gais)

 

 

 

Questo brevetto da pilota della Regia Aeronautica è in condizioni perfette.

MATERIALE ……. :¬† metallo , dorato
DIMENSIONI ……:¬† lunghezza circa mm.70 x 25
MARCHIO ………..:¬† S.Johnson Milano (?)

 

 

 

NOTIZIE

Dato il vasto argomento, Regia Aeronautica, Aeronautica Nazionale Repubblicana, Aeronautica della Repubblica Italiana, con le loro differenti istituzioni e delibere di regolamenti, per via dei differenti spazi temporali, si rimanda ai canali di ricerca sul web.

Regia Aeronautica

La¬†Regia Aeronautica¬†fu, assieme al¬†Regio Esercito¬†e alla¬†Regia Marina, una delle tre forze armate del¬†Regno d’Italia.

Istituita con¬†regio decreto¬†nel 1923, i suoi uomini ebbero un ruolo di primo piano nella cosiddetta “et√† dell’oro” dell’aviazione, compiendo varie¬†crociere aeree¬†e gareggiando nella¬†Coppa Schneider. La politica estera del regime¬†fascista¬†la vide impegnata nel 1935 e nel 1936 nella¬†guerra d’Etiopia¬†e, dal 1936 al 1939, nella¬†guerra civile spagnola¬†dove fu attiva l’Aviazione Legionaria.

Successivamente, dal 1940 al 1943, prese parte alla¬†seconda guerra mondiale¬†nel corso della quale, in seguito all’armistizio di Cassibile¬†reso noto l’8 settembre 1943, i suoi uomini si divisero tra l’Aeronautica Cobelligerante, fedele al¬†Regno del Sud, e l’Aeronautica Nazionale Repubblicana, forza armata della¬†Repubblica Sociale Italiana¬†di¬†Benito Mussolini.

A partire dal 18 giugno 1946, in seguito alla nascita della Repubblica Italiana, ha modificato la denominazione in Aeronautica Militare.

 

Aeronautica Nazionale Repubblicana

L’Aeronautica Nazionale Repubblicana¬†(abbreviata in¬†ANR), costituita come¬†Aeronautica Repubblicana¬†il 27 ottobre¬†1943¬†ed operante tra la fine del 1943 e il 19 aprile 1945, era l’aeronautica militare¬†della¬†Repubblica Sociale Italiana, attiva principalmente nel contrastare le formazioni di¬†bombardieri¬†statunitensi¬†dirette a colpire l’Italia settentrionale¬†o la¬†Germania meridionale. Oltre ai reparti da¬†caccia, l’ANR, che adott√≤ l’aggettivo “Nazionale” nel giugno 1944,[1]¬†disponeva anche di un gruppo¬†aerosiluranti¬†e di reparti da trasporto.

Nata con alcune tensioni con il comandante dell’aeronautica tedesca in Italia,¬†feldmaresciallo¬†Wolfram von Richthofen¬†che mirava ad inquadrare il personale italiano in una “legione straniera” inserita nella¬†Luftwaffe, l’ANR riusc√¨ ad ottenere una relativa indipendenza (le operazioni rimasero ad esempio di competenza dei tedeschi) ed ebbe sotto il proprio controllo anche l’artiglieria contraerea¬†ed i reparti di¬†paracadutisti.

 

Aeronautica Militare

L’Aeronautica Militare¬†(abbreviata in¬†AM), in ambito internazionale¬†Italian Air Force¬†(abbreviata in¬†ITAF) √®, assieme a¬†Esercito Italiano,¬†Marina Militare¬†ed¬†Arma dei Carabinieri, una delle quattro¬†forze armate italiane¬†ed √®, in particolare, quella destinata alle operazioni aeree.

 

Fonti Wikipedia

 

9.20

Informazioni aggiuntive

Peso1 kg
Dimensioni40 × 40 × 40 cm

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “‚ĚĆūüôĀRegia Aeronautica Brevetto Pilota nuovo modello 1930”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *