Spedizione in Italia sempre gratuita
  • Acquista
  • Vendi
  • Blog
  • About Thefinitive
  • Articoli Venduti

‚ĚĆūüôĀNavigazione Generale Italiana Metalgraf Regia Nave Roma

1,00

Tabella in latta litografata pubblicitaria della Navigazione Generale Italiana , realizzata dalla Metalgraf¬† in occasione dell’inaugurazione nel 1926 del transatlantico ROMA , per la linea intercontinentale Genova – Napoli – New York

Bellissimo disegno della Nave Roma,  33000 Tonnellate di stazza, IL COLOSSO DELLA FLOTTA MERCANTILE ITALIANA, 

Oggetto originale del 1926, in condizioni strepitose di conservazione, praticamente nuova, non avendo segni di ossidazione, non avendo subito alcun restauro o ritocco.

Marcato lungo il bordo METALGRAF D.M. MILANO¬† –¬† ABBONAMENTO AL BOLLO U.R. GENOVA¬† n.24.237¬†

La tabella misura circa cm.34 x 48,5

P.A.R. Prezzo A Richiesta – P.O.D. Price On Demand

(Scorri la pagina in basso per ulteriori dettagli e informazioni)

 

 

Esaurito

Garanzia di un pagamento sicuro

Descrizione

Tabella in latta litografata pubblicitaria della Navigazione Generale Italiana , realizzata dalla Metalgraf¬† in occasione dell’inaugurazione e del varo nel 1926 del transatlantico ROMA e della relativa linea intercontinentale, Genova – Napoli – New York

La Metalgraf era la pi√Ļ importante ditta che realizzava reclame su lamiera, meglio dire pubblicit√† in¬† cromolitografia su latta, meglio ancora su latta litografata, prodotte dalla fine dell’800 ovvero sin dall’inizio dell’uso della pubblicit√†, per proseguire per tutta la prima met√† del ‘900. Magnifici cartelloni pubblicitari per ditte di ogni tipo, spesso con disegni realizzati dai pi√Ļ grandi cartellonisti illustratori dell’epoca come Metlicovitz, per passare ad Aleardo Terzi, Marcello Dudovich, Mazza, Leonetto Cappiello, oppure ancora Boccasile, ed altri ancora.

Il disegno della Nave Roma, ripreso nella maestosit√† della prua che salpa e taglia il mare, con le sue 33000 Tonnellate di stazza, definito come IL COLOSSO DELLA FLOTTA MERCANTILE ITALIANA,¬†campeggia in primo piano al centro della tabella, con intorno le navi d’appoggio, lasciando intravedere le sagome dei passeggeri affacciati lungo la balaustra della prua sopra il nome ROMA. Sotto abbiamo l’intestazione della ditta, NAVIGAZIONE GENERALE ITALIANA, e lo spazio per affiggere il programma di viaggio, o per inserire un calendario mensile, pubblicitario anch’esso della NGI, che generalmente veniva regalato dalle agenzie di viaggio ai propri clienti.

La Navigazione Generale Italiana commissionò alla Metalgraf questo porta tabella in lamiera litografata, per essere distribuito alle Agenzie di Viaggio affinché potessero richiamare i clienti/passeggeri, alla prossima traversata atlantica che la nave avrebbe intrapreso, esponendo in vetrina la tabella con il programma del viaggio e la disponibilità alle prenotazioni per chi avesse desiderato parteciparvi.

Oggetto originale , realizzato nel 1926, in condizioni strepitose di conservazione, praticamente nuova, non avendo segni di ossidazione, non avendo subito alcun restauro o ritocco.

Lungo il bordo inferiore della tabella, su una cornicetta di colore verde, abbiamo litografate le note di concessioni governative che la Navigazione Generale Italiana ottenne per la sua campagna pubblicitaria,¬† METALGRAF D.M. MILANO¬† –¬† ABBONAMENTO AL BOLLO U.R. GENOVA¬† n.24.237¬†

La tabella misura circa cm.34 x 48,5

 

MATERIALE     :  Lamiera litografata

MISURE              :  cm.34 x 48,5

MARCHIO         :  Metalgraf РNGI

 

NOTIZIE

Il¬†transatlantico¬†Roma¬†fu costruito per la Societ√† “Navigazione Generale Italiana” di¬†Genova¬†dal¬†cantiere navale¬†G. Ansaldo & Co¬†di¬†Sestri Ponente¬†dove venne varato il 26 febbraio¬†1926.

Dopo la fine della¬†prima guerra mondiale, molte compagnie di navigazione hanno progettato la costruzione di nuove navi, una volta che la situazione economica fosse migliorata. La compagnia italiana¬†Navigazione Generale Italiana¬†a met√† degli¬†anni venti¬†ordin√≤ ai cantieri¬†Ansaldo¬†la costruzione di due transatlantici. La prima nave fu il transatlantico¬†Roma, varato all’inizio del¬†1926, mentre la seconda, varata nel dicembre dello stesso anno √® stata battezzata¬†Augustus¬†ed ebbe come madrina del varo¬†Edda Mussolini¬†figlia del capo del governo italiano¬†Benito Mussolini. Le due navi differivano per la propulsione, con l’Augustus¬†dotata di¬†propulsione diesel¬†con quattro motori¬†Savoja M.A.N¬†a¬†due tempi doppio effetto mentre la gemella¬†Roma¬†era equipaggiata con¬†propulsione a vapore¬†con¬†caldaie¬†e¬†turbine.

Caratteristiche

La nave, la cui stazza era di quasi 33000¬†tonnellate, aveva lo¬†scafo¬†completamente in¬†acciaio¬†suddiviso in 13 compartimenti stagni, ma la sua caratteristica principale era l’apparato motore la cui¬†potenza¬†totale raggiungeva ben 36000¬†cavalli.

L’apparato motore che consentiva alla nave di raggiungere una velocit√† di 22¬†nodi¬†era costituito da tredici¬†caldaie a ritorno di fiamma, munite di surriscaldatori e alimentate a¬†nafta¬†che sfogavano in due¬†fumaioli¬†e fornivano il¬†vapore¬†a otto¬†turbine¬†che agivano a coppie su ciascuno degli assi.

Lo scafo a chiglia piatta era dotato di dodici paratie stagne ed il ponte di coperta era in acciaio foderato di teak.

La nave che poteva imbarcare oltre 1700 passeggeri aveva alloggiamenti per 375 passeggeri di prima classe, 300 di seconda, 300 in classe intermedia e 700 di terza classe e fu anche la prima ad essere dotata di piscina e relativi servizi.

Fino al varo del¬†Rex¬†√® stata la nave pi√Ļ grande e pi√Ļ lunga della marina mercantile italiana.

Servizio

Il transatlantico Roma (dal quale proviene la coppa firmata Broggi in vendita) effettu√≤ il suo viaggio inaugurale il 21 settembre 1926 sulla rotta Genova¬†–¬†Napoli¬†–¬†New York¬†e nel dicembre dello stesso anno dopo aver captato il segnale di¬†S.O.S.¬†di un veliero italiano,l’Enrico Guarnieri che trasportava marmo e una chiatta in coperta,in affondamento a 100¬†miglia¬†ad Est di¬†Madera¬†intervenne mettendone in salvo l’equipaggio composto da marinai e comandante viareggini.

Nel¬†1932¬†pass√≤ alla¬†Societ√† Italia di Navigazione¬†iniziando il 15 gennaio di quell’anno i viaggi sulla stessa linea per la nuova compagnia dopo che nel novembre¬†1931¬†aveva effettuato l’ultimo viaggio per la vecchia compagnia.

Nell’aprile¬†1933¬†furono modificati gli interni e la classe intermedia venne sostituita con la¬†classe turistica.

Seconda guerra mondiale

Nel corso della seconda guerra mondiale la nave venne requisita dalla Regia Marina per essere trasformata in portaerei. Ribattezzata Aquila, non entrò mai in servizio e dopo la guerra venne smantellata nel 1952.

Metalgraf

La METALGRAF originariamente sorse a Milano nel 1910, e la sua produzione era orientata principalmente verso le cromolitografie in latta: sviluppò e si specializzo nella produzione di scatole in latta, oggetti litografati e giocattoli in latta.

Nel 1920 uscirono le prime auto-giocattolo, pezzi di eccellente e raffinatissima qualità , oggi di grande valore. Agli inizi degli anni ’30 la produzione di auto-giocattolo terminò ma la Metalgraf continuò con altri giocattoli metallici litografati.

Oltre alla sede principale di Milano sita in Via Vincenzo Monti 25, nacquero sedi distaccate, come a Torino con ingresso da corso Brescia 19 e da via Aosta 16 (casa adibita ad abitazione degli operai), che occupava tutto il blocco sud dell’isolato con 35 locali.

Altri stabilimenti satellite erano situati a Bovisa, Torino, Lecco, Sampier Darena, come si può visualizzare dal biglietto da visita originale della ditta. La sede di Torino fu gravemente danneggiata durante la Seconda Guerra Mondiale.

 

Fonti   Wikipedia

 

5.20

Informazioni aggiuntive

Peso,5 kg
Dimensioni20 × 20 × 20 cm

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “‚ĚĆūüôĀNavigazione Generale Italiana Metalgraf Regia Nave Roma”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *