Spedizione in Italia sempre gratuita
  • Acquista
  • Vendi
  • Blog
  • About Thefinitive
  • Articoli Venduti

‚ĚĆūüôĀUniforme 907 Maggior Generale – Giacca Pantaloni e Berretto

1,00

Uniforme per Maggior Generale¬† (Generale di Brigata) del Regio Esercito, regolamento/modello 907 e successive variazioni.¬† Completa di giubba a due petti, in panno turchino, pantaloni a due bande verticali rosse, berretto semirigido, variazione al modello floscio 902.¬† L’insieme √® in ottimo stato, con alcune lievi tracce di passaggio di tarma sul piatto del berretto.

Taglia approssimativa del berretto 58. La giubba misura circa cm.43 di larghezza spalla-spalla, e circa cm.61 di lunghezza braccio.

 

(Scorri la pagina in basso per ulteriori dettagli e informazioni)

Esaurito

Garanzia di un pagamento sicuro

Descrizione

Uniforme per Maggior Generale¬† (Generale di Brigata) del Regio Esercito, uniforme da sera, regolamento/modello 907 e successive variazioni.¬† Completa di giubba a due petti, in panno turchino, con interno in panno color rosso, pantaloni a due bande verticali rosse, berretto semirigido, variazione al modello floscio 902,¬† L’insieme risente del tempo, come visibile dalle foto, ma sicuramente il tutto √® in ottimo stato, con alcune lievi tracce di passaggio di tarma sul piatto del berretto. Giubba completa dei peculiari bottoni semisferici, in argento, con disegno delle armi in rilievo, sia ai petti, che alla martingala ed ai polsini. Le controspalline di panno sono quelle in uso come da successiva circolare del Ministero rilasciata nel 1907, che permetteva l’uso di queste controspalline anche sulla giubba a due petti, in sostituzione delle spalline di metallo a frangia. Portano le stellette di grado in filo dorato, applicate su fondo di canutiglia argentata. Al collo di velluto, troviamo applicate le mostrine della Brigata di Fanteria REGGIO. Magnifico il berretto, con greca in canutiglia argentata ricamata su soprafascia scarlatta, con al centro l’aquila sabauda ricamata in argento su fondo rosso (alcune mancanze al panno rosso). Intorno ed ai montanti laterali e posteriore troviamo un filetto in argento a profilare il berretto. La greca ed il gallone di grado mostrano la giusta patina del tempo. Taglia approssimativa del berretto 58. La giubba misura circa cm.43 di larghezza spalla-spalla, e circa cm.61 di lunghezza braccio. Pantaloni con doppia banda verticale rossa, chiusura al polpaccio tramite laccetti entrambi presenti,¬† completi del gancetto interno e dei bottoni MARVEILLEUX-PARIS, fibbia al retro del pantalone marcata FINE-CLOTHING.

 

 

Notizie

Ufficiali Generali delle forze armate del Regno d’Italia¬†

 

Flag of Italy (1860).svg

   Regio Esercito

Ufficiali generali

Questa uniforme mod 907 da Maggior Generale con le controspalline in uso appunto dal 1907, sarebbe rimasta in uso fino al successivo regolamento, emanato nel 1915 allo scoppio della Prima Guerra Mondiale, ed i gradi per gli ufficiali generali del regio esercito erano così divisi :

Generale d’esercitoGenerale in comando

d’armata

(1915)

Tenente generaleMaggior generale

 

Prima guerra mondiale

La Grande Guerra comportò per il Regio Esercito un continuo cambiamento delle gerarchie e dei distintivi di grado. Per ridurre la visibilità degli ufficiali al fronte vennero abolite ad esempio la sciarpa azzurra, la sciabola e altre vistose insegne. I gradi vennero definitivamente rimossi dalle controspalline e fissati sui paramano delle divise, in via sperimentale con le stellette allineate orizzontalmente oppure posti addirittura sul retro del paramano, cioè visibili soltanto di spalle. Restarono in questa posizione fino al 1934.

Ufficiali generali

Per distinguere meglio gli incarichi di comando, gli ufficiali generali passarono da tre gradi gerarchici a otto. Le stellette erano sempre d’oro, il nastro in tessuto era d’argento su stoffa inizialmente grigio-verde, dal 1918 diventata rossa.

La massima suddivisione si ebbe nel 1918 quando il grado di colonnello in comando di brigata viene trasformato in brigadier generale ed inserito nella categoria degli ufficiali generali; nascono altres√¨ i gradi di maggior generale in comando di divisione, tenente generale in comando d’armata e tenente generale capo di stato maggiore dell’esercito.

Paramano
GradoGenerale d’esercitoTenente generale¬†capo di SM esercito¬†(1918)Tenente generale in comando di armata (1918)Tenente generale in comando di corpo d’armataTenente generale in comando di divisioneMaggior generale in comando di divisione (1918)Maggior generale in comando di brigataBrigadier generale (1918)

Ufficiali superiori

Un aumento delle gerarchie lo videro anche gli ufficiali superiori, passati da tre a sei per sopperire al crescente numero di incarichi affidati a personale con grado gerarchico inferiore. Sorsero quindi i tenenti colonnello comandanti di reggimento e colonnelli in comando di brigata, quest’ultima nati nel 1916 e mutati nel 1918 in brigadier generali, con insegna senza stellette.[4]

Paramano
GradoColonnello in comando di brigata (1916-1918)Colonnello in comando di reggimentoColonnelloTenente colonnello i.g.s. (1916)Tenente colonnelloMaggiore

Ufficiali inferiori

L’allargamento dei gradi gerarchici interess√≤ anche gli ufficiali inferiori. Nel 1915 venne introdotta la qualifica di “aspirante”, assegnata ad ufficiali di complemento in attesa di essere nominati sottotenenti e contraddistinti da una stelletta di filo nero. Nel 1916 arrivarono le stellette su supporto “robbio” per i tenenti comandanti di¬†compagnia¬†e per i capitani in comando di¬†battaglione.

Paramano
GradoPrimo capitanoCapitano in comando di battaglione (1916)CapitanoTenente i.g.s. (1916)TenenteSottotenenteAspirante (1915)

Marescialli

I marescialli fecero scomparire la categoria dei “furieri”. Novit√† assoluta fu l’istituzione, nel 1916, degli “aiutanti di battaglia”, grado raggiungibile sia dai sottufficiali che dalla truppa unicamente per meriti di guerra, indipendentemente dal grado rivestito in precedenza.

Insegna di grado (1916)
Insegna di grado (1915)grado non ancora creato
GradoAiutante di battagliaMaresciallo di reggimentoMaresciallo di battaglioneMaresciallo di compagnia

Sergenti e graduati di truppa

Paramano (1917)
nessun cambiamentonessun cambiamento
Paramano (dic. 1915)
nessun cambiamentonessun cambiamento
Paramano (1915)
GradoSergente maggioreSergenteCaporale maggioreCaporale

Per approfondimenti, fonti Wikipedia, Wikiwand

 

7.20

Informazioni aggiuntive

Peso2 kg
Dimensioni60 × 10 × 75 cm

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “‚ĚĆūüôĀUniforme 907 Maggior Generale – Giacca Pantaloni e Berretto”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *