Spedizione in Italia sempre gratuita
  • Acquista
  • Vendi
  • Blog
  • About Thefinitive
  • Articoli Venduti

‚ĚĆūüôĀCamicie Nere LUPI LUCANIA – 256′ Battaglione – MVSN

1,00

Distintivo a spilla , in lega di alluminio, del¬† 256¬į Battaglione Camicie Nere denominato¬† LUPI DI LUCANIA . Marcato al retro¬† PICCHIANI – BARLACCHI¬† FIRENZE¬†

In ottime condizioni, con bella patina del tempo, misura circa mm.25 di diametro.

 

(Scorri la pagina in basso per ulteriori dettagli e informazioni)

 

 

Esaurito

Garanzia di un pagamento sicuro

Descrizione

Distintivo a spilla , in lega di alluminio, del¬† 256¬į Battaglione Camicie Nere denominato¬† LUPI DI LUCANIA , del comandante seniore della MVSN , Beniamino Montesano.

Il distintivo, lavorato a rilievo, raffigura il profilo di un lupo , con alla base un fascio littorio, ed intorno la dicitura¬† “LUPI DI LUCANIA”¬† 256 BTG. CC.NN.¬† ¬†Marcato al retro¬† PICCHIANI – BARLACCHI¬† FIRENZE .¬† In ottime condizioni

 

MATERIALE     :  Lega di alluminio

MISURE             :  mm.25 circa diametro, mm.29 larghezza alla base

MARCHIO         :  Picchiani Barlacchi Firenze

NOTIZIE

Il comandante del battaglione LUPI DI LUCANIA, Beniamino Montesano, nacque a Rotondella il 3 dicembre 1899, provincia di Matera, figlio di Antonio e Filomena Palazzo. All’et√† di 17 anni consegu√¨ il diploma di maestro elementare. Non ancora maggiorenne prende parte alla fase finale della¬†prima guerra mondiale, e nel 1921 viene congedato col grado di¬†sottotenente. Dopo l’avvento al potere del Fascismo, nel¬†1923¬†viene mobilitato nella¬†Milizia Volontaria per la Sicurezza Nazionale¬†col grado di¬†centurione, corrispondente al grado di¬†capitano¬†del¬†Regio Esercito.

Grazie alle sue capacit√† nel¬†1935¬†fu mandato in¬†Africa Orientale Italiana¬†in qualit√† di comandante del CLVI battaglione¬†Camicie Nere¬†“Lupi di Lucania”, gi√† di stanza a¬†Potenza, partecipando alle¬†operazioni belliche¬†contro l’Etiopia. Nel maggio¬†1936, al termine del conflitto, promosso il¬†seniore¬†rientr√≤ in Patria destinato al comando gruppo CC.NN di¬†Bari, dove svolse brillantemente i suoi compiti di ufficiale superiore.

Richiamato in servizio attivo con l’entrata in¬†guerra¬†dell’Italia, il 10 giugno 1940, √® inviato in¬†Libia¬†per prendere parte alla¬†campagna del Nordafrica. Alla testa del suo battaglione, inquadrato nella¬†4¬™ Divisione CC.NN. “3 gennaio”, tra il 10 e l’11 dicembre 1940 fu coinvolto negli eventi dell’operazione Compass, il contrattacco lanciato dalle truppe dell’esercito britannico, al comando del generale¬†Archibald Percival Wavell, contro le truppe del Regio Esercito al comando del¬†Maresciallo d’Italia¬†Rodolfo Graziani¬†penetrate in¬†Egitto.

Durante i combattimento nella zona di¬†Sidi Barrani, il¬†Raggruppamento sahariano “Maletti”, di cui faceva parte il suo battaglione, fu pesantemente investito dall’attacco inglese. Egli rimase pi√Ļ volte ferito finch√© non fu costretto alla resa con i superstiti del suo battaglione. Per le sue azioni durante la battaglia, nel¬†1951¬†fu insignito della massima onorificenza militare italiana, la¬†Medaglia d’oro al valor militare a vivente.

Si spense a Bari nel 1973, e per onorarne la memoria gli sono state intitolate vie a Rotondella, suo paese natale, e a Bari.

 

Fonti  Wikipedia

 

9.19

Informazioni aggiuntive

Peso,5 kg
Dimensioni20 × 20 × 20 cm

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “‚ĚĆūüôĀCamicie Nere LUPI LUCANIA – 256′ Battaglione – MVSN”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *