Spedizione in Italia sempre gratuita
  • Acquista
  • Vendi
  • Blog
  • About Thefinitive
  • Articoli Venduti

‚ĚĆūüôĀAQUILA Tedesca – Deutschen Adler commenda con spade

1,00

Ordine dell’Aquila tedesca con spade, Verdienstorden vom¬†Deutschen Adler mit schwerten, set per Commendatore, Classe Militare, completo di fascia da collo con pendente in argento e smalti, marcato 900 e bollo 21 ad indicare il fabbricante Gebr. Godet & Co. Nella sua scatola originale¬† (Croce al Merito di 1′ classe – Ordine dell’aquila tedesca con spade)¬†¬†

La croce misura mm.50 di larghezza e mm.50 di altezza da braccio a braccio, per un peso complessivo, escluso il nastro da collo, di circa gr.27,2 .

Decorazione assolutamente garantita originale, con smalti in perfette condizioni, nastro da collo perfetto, scatola in ottimo stato (minimo forellino alla parte frontale, come visibile nelle foto)

(Scorri la pagina in basso per ulteriori dettagli e informazioni)

COD MED0057 Categoria Tag , , ,

Esaurito

Garanzia di un pagamento sicuro

Descrizione

Ordine dell’Aquila tedesca con spade, Verdienstorden vom¬†Deutschen Adler mit schwerten, set per Commendatore¬†completo di fascia da collo con pendente in argento e smalti, marcato 900 e bollo 21 ad indicare il fabbricante Grebr√ľder Godet & Co., Berlin.¬† Contenuto nella sua scatola originale, in legno rivestito in simil pelle color rosso, con logo impresso in oro dell’aquila imperiale tedesca del Terzo Reich avente fra gli artigli la ghirlanda di quercia a circondare il simbolo nazista della croce uncinata (svastica). La scatola √® firmata all’interno sul rivestimento in raso bianco, impresso a caratteri color oro VERDIENSTKREUZ¬† ¬†I¬† STUFE – DES – ORDENS VOM DEUTSCHEN ADLER – MIT SCHWERTERN¬† (Croce al Merito di 1′ classe – Ordine dell’aquila tedesca con spade)¬† come correttamente deve essere per le scatole e le decorazioni prodotte dal 1939 in poi.

La decorazione √® realizzata in argento 900 marcato sull’appicagnolo piccolo posto in cima al braccio verticale, in ogni sua componente: struttura, aquilette, spade ed anellini. La croce con braccia smaltate di bianco, montate ai quattro angoli di aquilette tenenti tra gli artigli le svastiche su smalto bianco; due spade incrociate sono sovrapposte alla croce smaltata; in alto al braccio verticale della croce, un appiccagnolo su una piccola struttura a ventaglio, per permettere l’aggancio con l’anello di forma ovaloide schiacciata, nel quale √® passante il nastro da collo in seta marezzata color rosso brillante, con bordi bianchi-neri-bianchi, di mm.46 di altezza. La croce misura mm.50 di larghezza e mm.50 di altezza da braccio a braccio (mm.60 in altezza se si include anche l’appiccagnolo fisso) ; mm.20 di altezza il solo anello mobile. Il peso complessivo della decorazione, escluso il nastro da collo, √® di circa gr.27,2 .

Smalti in perfette condizioni. Nastro da collo perfetto. La decorazione è originale ed in perfetto stato.

La scatola √® in ottimo stato, originale anch’essa. Presenta un forellino alla parte frontale, come visibile nelle foto. Misura circa cm. 18×14

L’ordine dell’aquila tedesca, deutschen adler,¬† fu introdotta ufficialmente il 30 maggio 1937 , e ne venivano insigniti dignitari e capi di stato stranieri, perch√© la Germania doveva esaltare l’ascesa del suo nuovo Reich. Era quindi un ordine “diplomatico” assegnato sulla base dell’importanza dei diplomatici stranieri, ma anche assegnato ad artisti, professori, studiosi, personalit√† in genere ma anche civili che in qualche modo avessero contribuito con il loro operato al bene della Germania stessa. La classe militare (con le spade) era quindi per quei militari stranieri che avevano reso un servizio riconosciuto alla Germania.

 

MATERIALE …. : Argento 900 e smalti policromi

MISURE……….: Croce mm. 50×50 (60)

PESO …………:¬† gr.27,2

PRODUTTORE ..: Godet , Berlino

 

Notizie

L’Ordine venne istituito il 1¬ļ maggio¬†1937¬†da¬†Adolf Hitler. Cess√≤ di essere concesso con il crollo del nazismo, alla fine della¬†Seconda guerra mondiale, veniva concesso in prevalenza a diplomatici o personalit√† straniere considerati simpatizzanti del nazismo e come tali meritevoli di onore.

Insegne e gradi

L’insegna dell’ordine consisteva in una croce maltese avente su ciascun angolo delle braccia una svastica sovrastata dall’aquila tedesca. Per la classe militare l’ordine poteva essere completato dall’aggiunta di due spade incrociate sul retro. Il nastro dell’ordine era rosso con una striscia bianca, nera e bianca su ciascun lato.

Dal 1937 al 1943 l’ordine presentava sei classi di merito:

  1. Cavaliere di Gran Croce
  2. Cavaliere con Stella
  3. Cavaliere di I Classe
  4. Cavaliere di II Classe
  5. Cavaliere di III Classe
  6. Medaglia di Merito

In questo periodo venne realizzata anche una croce di Cavaliere di Gran Croce in oro con diamanti che venne concessa solamente a Benito Mussolini il 25 settembre 1937.

Il 27 dicembre¬†1943¬†l’Ordine venne riorganizzato in nove classi di benemerenza:

  1. Cavaliere di Gran Croce in oro
  2. Cavaliere di Gran Croce
  3. Cavaliere di I Classe
  4. Cavaliere di II Classe
  5. Cavaliere di III Classe
  6. Cavaliere di IV Classe
  7. Cavaliere di V Classe
  8. Medaglia di Merito in argento
  9. Medaglia di Merito in bronzo

Insigniti notabili

Gran Croce in oro e diamanti

  • Benito Mussolini

Gran Croce

  • Ion Antonescu, Comandante in capo alle forze rumene
  • Re¬†Boris III di Bulgaria
  • Galeazzo Ciano, Conte di Cortelazzo
  • Francisco Franco, Generale e dittatore spagnolo
  • Dr.¬†Wilhelm Frick, Reichsminister
  • Heinrich Himmler,¬†Reichsf√ľhrer
  • Ammiraglio Reggente¬†Mikl√≥s Horthy, Ungheria
  • Feldmaresciallo¬†Carl Gustaf Emil Mannerheim, Comandante in capo delle forze finlandesi
  • Generale¬†Hiroshi Oshima, Ambasciatore giapponese
  • Risto Ryti, presidente della¬†Finlandia
  • Konstantin von Neurath, Ministro degli esteri del Reich
  • Joachim von Ribbentrop, Ministro degli esteri del Reich
  • Jozef Tiso, presidente della Slovacchia 1939-1945 (decorato due volte)
  • Henry Ford¬†(30 luglio 1938).
  • Sven Hedin, esploratore svedese (19 febbraio 1940)
  • Rudolf Walden, ministro della difesa finlandese
  • Oberst H√∂fner, Luftwaffe (1943)
  • Maresciallo d’Italia¬†Ugo Cavallero
  • Generale¬†Alessandro Pirzio Biroli, Italia
  • Roberto Farinacci, Italia
  • Guido Bonato Fabris, Italia
  • Priolo Francesco, Italia (1938), Luogotenente Generale MVSN – Comando generale MVSN Roma
  • Maraini Prof. Antonio, Italia (1937), Segretario Generale della Biennale di Venezia
  • Pridi Banomyong, artefice della costituzione in Thailandia

Altre classi

Numero di concessioni sconosciuto.

  • Generale¬†Olof Th√∂rnell, Comandante supremo delle forze armate svedesi (7 ottobre 1940).
  • Giovanni Gentile, Cavaliere di II classe dell’Ordine dell’Aquila Tedesca (luglio 1940).
  • Emil Kirdof, direttore del¬†Gelsenkirchen¬†industrial consortium (da Hitler l’8 aprile 1937).
  • Thomas J. Watson, IBM, 1937. Presidente della Camera Internazionale del Commercio nel¬†1937
  • Charles Lindbergh, Cavaliere con Stella dal 19 ottobre 1938
  • James Mooney, Capo esecutivo della General Motors per le operazioni oltre Atlantico, Cavaliere di I Classe
  • Ugo Conte, Cavaliere di II Classe dal 16 dicembre 1938
  • Lotta Sv√§rd¬†capo finlandese dell’organizzazione¬†Fanni Luukkonen, Cavaliere con Stella (19 maggio 1943). Fu l’unica donna non tedesca a ricevere l’onorificenza.

Fonti di approfondimento  Wikipedia a cui si rimanda la consultazione per ulteriori informazioni.

 

5.20

Informazioni aggiuntive

Peso1 kg
Dimensioni30 × 30 × 20 cm

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “‚ĚĆūüôĀAQUILA Tedesca – Deutschen Adler commenda con spade”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *